magnifica comunità di cadore

46 NUOVI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE IN ARRIVO

Parte la selezione di 46 nuovi volontari del Servizio Civile Nazionale. I due progetti presentati dall'Unione Montana Feltrina, nell’ambito dei quali impiegare giovani volontari, hanno ottenuto l’approvazione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. I posti a disposizione sono distribuiti tra la sedi dell’Unione Montana Feltrina, dei Comuni di Arsiè, Cesiomaggiore,
Fonzaso, Lamon, Pedavena, San Gregorio nelle Alpi, Santa Giustina, Sedico, Seren del Grappa, Sovramonte, Taibon Agordino, Pieve di Cadore, dell’Unione dei Comuni Sette Ville, dell’Ente Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, del Centro Internazionale del Libro Parlato e della Provincia di Belluno. I progetti si intitolano “La forza del SCN per promuovere la cultura” e “Il SCN per salvaguardare il nostro territorio”.
Possono partecipare alla selezione i giovani senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° anno e non superato il ventottesimo (28 anni e 364 giorni), in possesso dei seguenti requisiti:
1. Cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE
purché regolarmente soggiornante in Italia;
2. Aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364
giorni) alla data di presentazione della domanda;
3. Non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la
persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi,
terroristici o di criminalità organizzata. I giovani interessati dovranno presentare apposita domanda entro e non oltre le ore 18.00 del
28.09.2018.
Il bando e la relativa modulistica necessaria alla presentazione della domanda sono scaricabili dal sito
http://www.feltrino.bl.it/web/cmfeltrina, al quale si rimanda per tutte le informazioni necessarie.

Il progetto “La forza del SCN per promuovere la cultura” prevede l’impiego dei volontari ai fini della
valorizzazione del patrimonio artistico-culturale attraverso la cura e la conservazione delle biblioteche e dei musei
locali.
I 30 posti disponibili sono così suddivisi:
n. 1 Unione Montana Feltrina
n. 1 Ente Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi
n. 2 Magnifica Comunità di Cadore
n. 2 Centro Internazionale del Libro Parlato
n. 1 Provincia di Belluno (Museo Etnografico di Seravella)
n. 3 Unione dei Comuni Sette Ville
n. 7 Comune di Feltre
n. 1 Comune di Arsiè
n. 1 Comune di Cesiomaggiore
n. 1 Comune di Fonzaso
n. 2 Comune di Lamon
n. 1 Comune di Pedavena
n. 1 Comune di San Gregorio nelle Alpi
n. 2 Comune di Santa Giustina
n. 1 Comune di Sedico
n. 1 Comune di Seren del Grappa
n. 1 Comune di Sovramonte
n. 1 Comune di Taibon Agordino
Obiettivi generali del progetto:
 Rafforzare l’azione delle strutture pubbliche dedicate alla cura del patrimonio librario e alla
valorizzazione del patrimonio storico-culturale locale, oltre alla diffusione della cultura in tutte le sue
modalità.
 Ridurre il gap infrastrutturale bibliotecario del contesto territoriale di riferimento rispetto alla media
nazionale e regionale; aumentando quindi il numero di utenti, i prestiti e l’orario di apertura al pubblico
delle biblioteche/musei.
 Promuovere sia tra i volontari che tra la popolazione la cultura della partecipazione e della cittadinanza
attiva, ampliando la consapevolezza e la conoscenza delle iniziative presenti nel territorio.
 Favorire la crescita personale, formativa e professionale dei giovani che hanno scelto di dedicare una
parte del proprio tempo al Servizio Civile attraverso l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato
del lavoro.
Il secondo progetto, “Il SCN per salvaguardare il nostro territorio”, prevede invece l’impiego dei
volontari in un’azione di sensibilizzazione alla tutela e valorizzazione dell’ambiente.
I 16 posti disponibili sono così suddivisi:
n. 1 Unione Montana Feltrina
n. 1 Comune di Feltre
n. 2 Comune di Arsiè
n. 1 Comune di Cesiomaggiore
n. 2 Comune di Lamon
n. 1 Comune di Pedavena
n. 1Comune di San Gregorio nelle Alpi
n. 1Comune di Santa Giustina
n. 1 Comune di Sedico
n. 1Comune di Seren del Grappa
n.1 Comune di Taibon Agordino
n.3 Unione dei Comuni Sette Ville
Obiettivi generali del progetto:
 Aumentare la sensibilità e la consapevolezza della cittadinanza sul problema della tutela ambientale
(criteri generali dell’ambiente – monitoraggi ambientali), ponendo in particolare l’attenzione sulla
diminuzione dei rifiuti, l’evidenza sulla congiunzione tra stili di consumo e protezione dell’ambiente.
 Educare quindi i cittadini al dovere di rispettare l’ambiente utilizzando pratiche di uso ecosostenibile delle
risorse ambientali.
 Sensibilizzare la popolazione giovanile alla cura del territorio, al rispetto del patrimonio ambientale con le sue risorse e del patrimonio urbanistico.
 Favorire la maturazione umana e professionale delle persone che hanno scelto di dedicare una parte del proprio tempo di vita al servizio civile favorendo la loro crescita in termini di sviluppo di capacità operative e relazionali, di acquisto di saperi e abilità pratiche, di sperimentazione di forme innovative di lavori individuale di gruppo.
I progetti traggono forza dal confronto tra ambiti territoriali diversi (Feltrino-Cadore-Agordino), tutti montani ma legati a tradizioni proprie e diversificate.
Ai Volontari è affidato il compito di studiare e individuare nuove modalità efficaci di comunicazione e trasmissione del patrimonio culturale locale.
L’Unione Montana Feltrina, forte dell’esperienza di Servizio Civile degli ultimi 15 anni, sarà a coordinamento del lavoro di ricerca e confronto
L’indennità mensile prevista per i volontari di servizio civile per un impegno settimanale di 30 ore sarà di € 433,80.
Per ulteriori informazioni in merito alle modalità di partecipazione al bando di selezione e ai contenuti dei progetti è possibile rivolgersi l’Ufficio Associato Servizio Civile dell’Unione Montana Feltrina (Andrea Raveane e Selene Costa – 0439/396033/236) o inviando una e-mail all’indirizzo a.raveane@feltrino.bl.it/ serviziocivile.umf@feltrino.bl.it .